Viktor.Puffich

Vittorio Puffich (1885-1938)

anarchico triestino che lungamente visse e operò politicamente a Monfalcone tanto da divenire l’elemento che per la sua attività si è dimostrato tra i più dinamici.
Si distinse per l’oratoria, la pubblicistica e l’azione diretta.
Caduto in disgrazia e avversato dal regime fascista si suicidò nel 1938.

Contrassegna il permalink.