12 giugno ’45: la storia non si riscrive

La mistificante iniziativa comunale degna del peggior revanscismo storico e di palese impronta nostalgico nazionalista, voluta giunta Cisint, la quale pedissequamente a quanto disposto a Trieste ha deciso di posare una lapide commemorativa in P.zza Cavour il prossimo 12 giugno, che commemora il ritiro dell’Esercito popolare jugoslavo dall’intera area giuliana nel giugno del 1945, offende la storia della Resistenza in generale ed in particolare i valori unitari della lotta partigiana antifascista internazionalista e meticcia, che è stata una peculiarità dell’esperienza resistenziale nelle nostre terre.

In un frangente storico nel quale gli avvenimenti drammatici in cui stiamo vivendo hanno rimesso al centro il valore della resistenza e la lotta per i diritti universali, la salute e le tutele generali, la sostenibilità ambiente, infangare i principi di libertà e umanità che hanno animato le resistenze antifasciste dei popoli oppressi dal nazi-fascismo, nel tentativo di riportare in dietro le lancette della storia, stravolgendone il significato, è un atto anacronistico, manicheo, che dobbiamo respingere con decisione.

Il Coordinamento Monfalcone Meticcia, pertanto, invita tutte le antifasciste e antifascisti ad unirsi e ribadire che i principi della lotta partigiana compresi i complessi avvenimenti che investirono le popolazioni del nostro litorale, non possono essere distorti in un clima di revanscismo pericoloso, in quanto fondamentali della nostra storia collettiva di ieri, di oggi e per il domani.

Appuntamento in Piazza Marcuzzi “Montes” (tra Corso del Popolo e Piazza Falcone Borsellino) ore 18, interviene lo storico Piero Purich autore di: “Metamorfosi etniche. I cambiamenti di popolazione a Trieste, Gorizia, Fiume e in Istria. 1914-1975”.

Il microfono sarà aperto agli interventi e contributi di tutt@

ATTENZIONE!
In ottemperanza alle disposizioni di legge rispetto gli assembramenti pubblici, raccomandiamo l’uso della mascherina e di osservare le distanze personali. Grazie.

Evento facebook

This entry was posted in antifa, controinformazione, il territorio, manifestazione, Monfalcone meticcia, movimento. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *